Uno snowboarder fa un'acrobazia sulla neve

San Vigilio di Marebbe

Trova il tuo Hotel a San Vigilio di Marebbe

San Vigilio di Marebbe è la frazione più grande del comune di Marebbe, le altre frazioni sono Pieve di Marebbe, Rina e Longega. Marebbe è il comune più esteso della Val Badia, ha quasi 3000 abitanti ai quali d’estate si aggiungono ulteriori 4000 villeggianti.

San Vigilio di Marebbe è un rinomato centro turistico invernale ed estivo. La sua posizione permette infatti ai numerosi visitatori di usufruire di tutti i servizi e gli impianti, sia del Plan de Corones che della Val Badia. Il paese di San Vigilio è immerso nel Parco Naturale Fanes Senes Braies e ospita il suo centro visite offrendo la possibilità di conoscere nel dettaglio la fauna e la flora di questa regione.

In questa zona dell’Alto Adige sono rimaste vive le tradizioni. Infatti, l’artigianato e l’agricoltura hanno un ruolo fondamentale nello stile di vita della popolazione e le abitazioni sono realizzate con materiali e stili semplici. Inoltre, la lingua e la cultura ladina rappresenta una parte fondamentale dello stile di vita della popolazione.

Famiglia che fa una foto e una malga con mucche a San Vigilio di Marebbe Gruppo di malghe e montagne sullos sfondo

Le altre frazioni

Pieve di Marebbe si trova a 4 km da San Vigilio e sorge sulle pendici del Plan de Corones. Qui si trova la chiesa più antica della Val Badia, risalente a prima del XI secolo. È un paese in cui l’agricoltura costituisce ancora il sostentamento principale per i suoi abitanti.

Rina si trova sulle pendici del Col dla Vedla. Da questo piccolo paese si gode di una vista e di un panorama spettacolare.

Longega si trova a circa 3 km da Rina. Il paese sorge all’incrocio tra il Marebbe e la Val Badia.