Sciatore con giacca azzurra, pantaloni gialli e casco scia giù per un ripido pendio Le Dolomiti del gruppo del Sella innevate Bimba con giacca gialla tiene gli sci dietro la testa Le Tre Cime di Lavaredo innevate al tramonto Sciatore ammira il panorama dell'area vacanze di Plan de Corones Un uomo e una donna scendono sulla neve fresca con lo slittino

Predoi, Valle Aurina

Predoi si trova verso la fine della Valle Aurina ed è anche la punta più settentrionale dell’Alto Adige. Il paese è circondato da altissime vette, la maggior parte delle quali superano i 3000 metri: non vi mancheranno, perciò, le possibilità di fare escursioni e godere di viste panoramiche mozzafiato.

Predoi è soprattutto famosa per le miniere di rame. Le miniere sono state attive fin dal XV secolo, furono chiuse nel 1893 e poi riaperte per un breve periodo tra il 1953 e il 1971. Oggi le miniere sono visitabili come parte del Museo Provinciale delle Miniere, del quale la galleria “Ignaz Erbstollen”, coi suoi 1000 metri di profondità, è la più interessante. Il Museo permette di scoprire le antiche tecniche e il duro lavoro dei minatori dell’epoca.

Il Centro Climatico di Predoi è stato realizzato in una delle vecchie gallerie della miniera. Le particolari condizioni ambientali delle gallerie permettono di effettuare trattamenti di speleoterapia (terapia in caverna) che consistono nel respirare aria purissima e priva di allergeni. In questo modo coloro che soffrono di problemi respiratori, polmonari e di asma potranno ottenere molti benefici.

Chiesa di Predoi circondata da steccato di legno Indicazioni di sentieri nei dintorni di Predoi