Uno snowboarder fa un'acrobazia sulla neveStrada in centro di San Lorenzo di Sebato con edifici storici sui lati

San Lorenzo di Sebato

Trova il tuo Hotel a San Lorenzo di Sebato

San Lorenzo di Sebato si fregia del titolo di “Marktgemeinde” (comune mercato): un Marktgemeinde è un comune che in base alle leggi medievali aveva ottenuto il diritto di tenere un mercato. Si trova nei pressi di Brunico. Trovandosi al centro del comprensorio sciistico del Plan de Corones è la meta ideale per gli amanti dello sci. Ma San Lorenzo di Sebato e Plan de Corones offrono moltissime gite ed escursioni da fare anche in estate.

Il comunque di San Lorenzo di Sebato comprende le località di Sares, Onies, Montana e Floronzo. Il suo nome deriva da quello della “statio” romana di “Sebatum”, un antico centro abitato dell’allora provincia romana del “Noricum”. I resti di questo antico paese si trovano proprio nell’area in cui oggi sorge San Lorenzo. Tra le rovine sono state identificate una villa rustica, un mercato e una necropoli. Nel 2011 è stato aperto il Museo Archeologico Mansio Sebatum, visitabile dal pubblico, che offre un quadro generale dell’età del ferro e dell’epoca romana e con uno sguardo particolare sui ritrovamenti di San Lorenzo di Sebato.

Innumerevoli le possibilità ricreative, sia d’estate che d’inverno. Troverete un centro sportivo polifunzionale dove giocare a basket, calcio o pallamano e un ampio parco giochi per bambini. In inverno, gli impianti di risalita vi porteranno sul Plan de Corones dove troverete piste da sci ed escursioni panoramiche sul Plan de Corones.

San Lorenzo di Sebato è una meta ideale per una vacanza alpina arricchita da un tuffo nella storia più antica.

Centro storico pedonale di San Lorenzo di Sebato Vecchio castello di pietra e strada che gli passa accanto